dicono di noi - Romagna Slow

Vai ai contenuti
Romagna Slow
dicono di noi
Romagna Slow su RAI 1: Sulle orme del Somma Poeta

Il 4 settembre 2021, alle ore 15:45, va in onda su RAI 1 la trasmissione "A Sua Immagine" dedicata a Dante Alighieri, visto il 700° anniversario della sua morte. In un inserto che parla della permanenza di Dante in Romagna, il giornalista Paolo Balduzzi viene accompagnato dalla nostra guida escursionistica Alessia sulle orme del Somma Poeta e sua opera, ispirata sia dallo splendore dell'alba sul Monte San Bartolo e le mura di Fiorenzuola di Focara, luogo visitato da Dante e citato nella stessa Divina Commedia, sia dalle tenebre delle Grotte di Onferno. È in tale ripresa di RAI 1 che Alessia, involontariamente, esclama il potenziale meme ironico: "Chiaro. Certo. Assolutamente sì."

"Quella costola di Appennino, tra Pesaro e la Romagna, tanto amata da Dante Alighieri: albe e pipistrelli che hanno ispirato il Sommo Poeta." - Paolo Balduzzi

Il Corriere della Romagna: Un amore tra la natura e la chitarra

Rimini, 16 Agosto 2021 - Il Corriere della Romagna dedica un'intera pagina alla nostra guida Alessia. Conoscendola, avrebbe preferito un testo dove si parlava più delle sue esperienze di viaggio con lo zaino in spalla ed in cammino, della cultura e storia dell'entroterra di Rimini, della Valmarecchia con i suoi castelli, del territorio in cui è cresciuta e dove inconsapevolmente ha avuto origine la sua passione alla quale ora si dedica a tempo pieno. Oppure delle mete più distanti, escursioni di più giorni nell'Appennino umbro-tosco-romagnolo, traversate di isole oppure delle tappe del Cammino di San Francesco che da Rimini portano a La Verna, Assisi, Spoleto e infine Roma.
Il giornalista invece ha preferito mettere la persona Alessia al centro del suo articolo, le stazioni della sua vita che, passo per passo, l'hanno portata a fare del cammino in natura la sua professione. Curiosamente, pur cambiando soggetto e prospettiva, nel sottotesto del racconto si palesa sempre la bellezza delle nostre terre, i colori, suoni e profumi, vissuti e goduti al massimo camminando lentamente e respirando profondamente.
Si congiungono così perfettamente le altre sezioni della pagina che raccontano di Romagna Slow e la sua filosofia del camminare lentamente, appunto "slow", e gli aspetti più tecnici come l'abbigliamento giusto, il meteo e la corretta valutazione delle proprie capacità.

"Ma durante l'infanzia dei figli, Alessia fece una scelta importante: abbandonò il tour operator che non le voleva far fare un lavoro part-time per avere il tempo per stare più con loro, e riprese dal cassetto quel tesserino di guida naturalistica. Oggi la passione per le camminate, quella per la natura, quella per il suo territorio, sono i viaggi turistici di Romagna Slow. Ora si muove tra Valmarecchia, Casentino, Montefeltro, Valle del Savio, Valconca e, per la gioia di chi vuol stare un po’al fresco durante le calde giornate d’estate, accompagna i turisti nelle grotte: fa, infatti, anche la guida speleologica. «Qui ci sono zone meravigliose – spiega – Il territorio è una realtà complessa, tutta interconnessa. Lo dico per chi amministra: bisogna essere capaci di valorizzarlo e di renderlo fruibile in modo sostenibile»."
Giovedì 1° luglio parte l'InsoliTrekRimini, Escursione Teatralizzata con aperitivo alla Villa des Vergers

Rimini - Sulla falsariga dell'InsoliTouRimini, il progetto che propone visite guidate teatralizzate nel centro storico di Rimini, ideato nell'estate 2020 da Alexia Bianchi, organizzatrice di eventi, e Barbara Zaghini, guida turistica, per l'estate 2021 arriva anche l'InsoliTrekRimini. Giovedì 1° luglio parte infatti un nuovo progetto: InsoliTouRimini si trasferisce dal centro storico alla prime colline di Rimini con l'InsoliTrekRimini, una passeggiata nell’entroterra, tra i profumi e colori della natura, accompagnati dalla guida ambientale escursionistica Alessia Ghirardi di RomagnaSlow.
InsoliTrekRimini propone un'escursione "insolita", divertente e originale, con incursioni teatrali che sorprenderanno i camminatori durante il percorso, mentre Peter Gazzola racconterà curiose e affascinanti leggende del territorio. Peter Gazzola, riminese classe 1980, è un artista poliedrico, versatile ed eclettico, che si occupa di disegno, pittura, scultura, ceramica, fotografia, scrittura. La passeggiata si concluderà con un delizioso aperitivo al tramonto nell’incantevole cornice di Villa Des Vergers, la splendida dimora storica dal fascino esclusivo situata in San Lorenzo in Correggiano. La Villa è uno dei pochi esempi di architettura francese del periodo di Napoleone III, acquistata nel 1843 dal nobile parigino Marie Joseph Adolph Noël Des Vergers, famoso etruscologo e uomo di cultura che ne fece un punto di riferimento cosmopolita di intellettuali, artisti e politici del tempo.

InsoliTrekRimini offre l'occasione di scoprire in modo divertente e originale l'entroterra riminese in una modalità "inusuale", attraverso percorsi “insoliti”, passando attraverso i percorsi meno conosciuti, ascoltando curiosità e aneddoti, accompagnata da “incursioni teatrali” a sorpresa che coinvolgono i partecipanti in un’esperienza emozionante, che regala loro una “nuova visione” del nostro territorio.

"Dato il grande successo dell'InsoliTouRimini, ho colto al volo la proposta della mia amica e collega Barbara Zaghini, quando, insieme ad Alexia Bianchi, mi ha chiesto di immaginare un'escursione "insolita" nelle prime colline riminesi - spiega Alessia Ghirardi, RomagnaSlow - Credo che un progetto di questo tipo possa rispondere in maniera ottimale a tutti coloro che desiderano scoprire le bellezze del nostro territorio, perchè unisce escursioni nella natura con arte e cultura. L'aperitivo finale nello splendido giardino di Villa Des Vergers è la conclusione perfetta, e ringraziamo Nicholas Piuri per averci offerto questa opportunità."


Un progetto di InsoliTouRimini & RomagnaSlow
Con la preziosa partecipazione di Podere dell’Angelo e Da Assunta Gastronomia

Info & Prenotazioni:
Escursione adatta a tutti. Durata del percorso 2 h ca. Si consiglia: abbigliamento comodo, almeno 1 litro di acqua a testa; voglia di lasciarsi sorprendere.
Data: Giovedì 1° luglio 2021, partenza alle ore 17.00, ritrovo alle ore 16.45 nel parcheggio di fronte a Villa Des Vergers, via Monte l'Abbate 32, Rimini.
Prenotazione obbligatoria: Alessia Ghirardi 348 4931843
InsoliTrekRimini, un divertente viaggio per il corpo e la mente

Si alza il sipario per InsoliTrekRimini, un progetto a cura di InsoliTouRimini e RomagnaSlow che combina il benessere fisico dell'escursionismo con il divertimento del teatro.

InsoliTrekRimini è un evento adatto a tutta la famiglia. La durata della passeggiata sarà di circa due ore tra dolci colline di uliveti e vigneti della prima collina riminese. Si va alla scoperta di ville antiche, tradizioni, leggende e bellezze naturali del nostro territorio con incursioni artistiche teatralizzate a sorpresa durante il cammino; aperitivo finale nella splendida cornice di Villa Des Vergers.

La prima di InsoliTrekRimini sarà il 1° luglio 2021 e durerà dalle ore 17:00 alle 20:30.
Romagna Slow su Icaro TV

In sei puntate intitolate "Cammini. Storie a passo lento", la trasmittente televisiva di Rimini Icaro TV parlerà di alcuni dei più bei cammini italiani, percorsi dai pellegrini sulle tracce dei santi o su rotte segnate da tappe spirituali. Le storie di chi cammina si incrocieranno nel programma al racconto dei luoghi, delle curiosità storiche e delle tradizioni locali.

La 1° puntata dedicata al cammino di San Francesco che porta da Rimini a La Verna e con la partecipazione di Franco Boarelli dell'Associazione Umana Dimora e la nostra guida escursionistica Alessia, andrà in onda martedì 4 maggio alle ore 21:05 su Icaro TV con replica giovedì 6 maggio alle ore 18:50.

"Il cammino di san Francesco: da Rimini a La Verna. Ripercorre alcuni luoghi visitati dal Santo nel suo viaggio in Valmarecchia del 1213, e si snoda lungo un itinerario che dal mare Adriatico si inoltra nell’Appennino Tosco-Romagnolo, lungo l’affascinante Valle del fiume Marecchia, tuttora caratterizzata da secolari boschi, borghi fortificati, antiche Pievi e viste spettacolari. Il Cammino recupera antichi sistemi viari, ricongiungendosi presso La Verna con gli altri cammini del Centro Italia dedicati alla figura del Santo dando luogo ad un unico percorso nazionale che giunge sino a Roma."

Romagna Slow e il Cammino di San Fancesco su RAI 2

La puntata TG2 Sì, Viaggiare del 26/02/2021 presenta agli spettatori di RAI2 la parte iniziale del Cammino di San Francesco che parte dal Tempio Malatestiano di Rimini e, in cinque giorni, arriva al Santuario Francescano La Verna in Toscana, da dove è possibile proseguire sulle orme di San Francesco per Assisi e poi Roma.

Nel servizio del giornalista Nelson Bova - nel filmato da 2'35" a 7'22" - appaiono il progettista Franco Boarelli, Padre Bruno Miele del Convento Santa Croce a Villa Verucchio, l'archeologa Alessandra D'Alba, Elena Rodriguez, direttrice del Museo Civico Archeologico di Verucchio, Leonardo Bindi e Valentina Pozzi, rispettivi sindaco e operatrice culturale di San Leo, Miriam Casali e, infine, Alessia Ghirardi, guida ambientale escursionistica di Romagna Slow, che elenca alcuni momenti culminanti che i viaggiatori vedono a Sant'Agata Feltria, meta della terza tappa del Cammino di San Francesco.

Appennino Slow: Presentazione catalogo Trekking 2021 con partecipazione Romagna Slow

Il 10 febbraio 2021, Appennino Slow, operatore bolognese di turismo sostenibile soprattutto conosciuto per i suoi tre grandi cammini "Via degli Dei", "Via della seta" e "Cammino di San Francesco", presenta con una diretta Facebook il suo catalogo Trekking per l'anno 2021. Oltre a Stefano Lorenzi, coordinatore di Appennino Slow, a intervenire sono delle guide escursionistiche professionali, tra le quali Alessia Ghirardi di Romagna Slow, che arrichiscono la diretta con informazioni tecniche e aneddoti circa le varie proposte contenute nel catalogo.

Nella diretta, da 00:15:49 a 00:18:01 e da 00:18:47 a 00:20:25, Alessia commenta il Cammino di San Francesco, mentre da 01:08:41 a 01:11:48 da informazioni su un'aggiunta al Cammino di Dante, un cammino di tre giorni, denominato Dante: turista e narratore in Romagna, che passa da luoghi in Val Marecchia e Val Conca visitati all'epoca dal sommo poeta.

Date 2021

La diretta Facebook di quasi un'ora e mezzo viene seguita live da centinaia di follower, alcuni prenotano i viaggi già durante la trasmissione. Anche come registrazione la diretta pare piacere: in pochi giorni conta migliaia di visualizzazioni.

Sulle orme del sommo poeta

Il 14 settembre 2021 si compie il 700° anniversario della morte del sommo poeta Dante Alighieri. Due ammiratori belgi della Divina Comedia, i giornalisti Hans Farjon e Bert Stok, hanno deciso di percorrere il Cammino di Dante - un viaggio ad anello che parte da Ravenna, città dove sono le sue spoglie, raggiunge la sua città natale, Firenze, e ritorna a Ravenna - narrando la loro esperienza. La guida ambientale escursionistica Alessia di Romagna Slow è stata chiamata per condurre i due camminatori lungo una deviazione corrispondente alla 9° tappa della Viae Misericordiae che parte dall'Eremo di Gamogna e finisce a Modigliana.

Il 22 dicembre 2020, la descrizione dell'avventura dei due giornalisti fiamminghi viene pubblicata nell'articolo "Appenijnen: Hemels wandelen op het Dantepad" nell'edizione 4-2020 del giornale belga di trekking "Wandel Magazine" (pagine 22-26). Alessia ha l'onore di trovarsi insieme ai due escursionisti sulla foto principale che li riprende sopra l'Eremo di Trebbana ai confini con il Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi.

"Nell'alto dell'Appennino, tra Ravenna e Firenze, camminiamo sul sentiero di Dante, incantati dalla Divina Commedia, il capolavoro scritto dall'esiliato fiorentino Dante all'inizio del XIV secolo. Come gli scolari italiani rabbrividiamo di eccitazione mentre leggiamo il suo viaggio attraverso l'inferno. E rimaniamo stupiti dalla spiritualità delle persone che incontriamo."

Webinar della Regione Emilia-Romagna con partecipazione di Romagna Slow

Cammini dell’Emilia-Romagna - Esperienze, storie, territori. A passo lento, lungo antiche vie di pellegrinaggio per riappropriarsi del proprio tempo. È questo il titolo del webinar organizzato da APT Servizio Regione Emilia-Romagna come evento speciale del programma culturale Fa' la cosa giusta!.

L’Emilia-Romagna è terra di cammino! Con diciotto percorsi sul proprio territorio di cui tre grandi rotte europee che collegano il nord Europa con Roma e poi Gerusalemme non c’è che l’imbarazzo della scelta per il camminatore in cerca della sua prossima avventura a piedi.

Ma visto che il cammino non è solo fatica, andiamo alla scoperta delle esperienze, delle attività e delle storie che incontreremo lungo i percorsi, raccontati da alcuni dei testimoni che vivono questi territori.

Il webinar si terrà mercoledì 25 Novembre ore 11:00 con partecipazione di Alessia Ghirardi di Romagna Slow, Don Raimondo Sinibaldi, Flavio Foietta, Monica Valeri, Sami Tawfik e Stefano Lorenzi di Appennino Slow.

Romagna Slow al servizio della RAI

La nostra guida escursionistica Alessia accompagna il giornalista Alfredo Di Giovampaolo nell'entroterra riminese durante la reportage RAI "Cammina Italia" sul turismo al tempo del covid-19.

Cammina Italia, il turismo al tempo del covid-19, Reportage a cura di Alfredo Di Giovampaolo
23 maggio 2020 - Si apre oggi in molte regioni italiane una stagione estiva molto particolare. Luoghi e spazi saranno condizionati dalle norme di sicurezza che impone la situazione di emergenza sanitaria che stiamo vivendo. Ma rispettando certe regole, le vacanze si potranno fare. In che modo, con quali precauzioni e quali tipi di turismo si mostrano più sicuri ai tempi del Covid, abbiamo cercato di scoprirlo con la puntata di oggi di Cammina Italia, il reportage lento nel Paese reale.

Wild About Travel Blog: Rapporto di viaggio dettagliato sull'escursione a La Verna

Simon Falvo è un escursionista amante dei viaggi, fotografa appassionata, docente di workshop di viaggio e corsi di formazione e autore del blog internazionale di viaggi "Wild About Travel". Sul suo blog scrive della camminata di 118 km da Rimini a La Verna, prima tappa del pellegrinaggio di San Francesco di 620 km da Rimini a Roma via Assisi, guidato da Romagna Slow:

"Negli ultimi anni mi sono interessato sempre di più per i viaggi lenti, i luoghi remoti e le lunghe passeggiate. Per questo motivo sono stato molto felice di seguire il cammino di San Francesco, da Rimini a La Verna. Ho potuto scoprire i paesaggi mozzafiati dell'Emilia-Romagna. Ed è stata un'esperienza incredibile. [...] Anche per persone non religiose o eterodosse, camminare sulle orme di San Francesco è un viaggio attraverso la storia e i valori universali".

"3° giorno: Siamo partiti e sembra che San Leo non voglia farci dimenticare quanto sia bello. Per molto tempo la vista della città e della fortezza sulle scogliere scoscese ci segue. Vista da lontano, San Leo è più che impressionante. La vista della roccia che sembra uscita dalla terra è magica. Più si cammina, più il paesaggio diventa selvaggio e affascinante. Quando ho pensato che il paesaggio non poteva diventare più bello, abbiamo raggiunto i burroni argillosi di Maioletto. [...] Circondati da prati rigogliosi e fiori selvatici coloratissimi raggiungiamo Botticella, il punto più alto a 786 m. Un ultimo sforzo, poco più di 2 km in discesa, per raggiungere la nostra meta, Sant'Agata Feltria. Mentre ci avviciniamo, la città emerge dai prati e il castello si erge sulla collina. È stata una lunga giornata e mi sento stanca, ma incredibilmente felice. Mi è piaciuto molto il terzo giorno del Cammino di San Francesco".

"Ho visitato più volte l'Emilia Romagna e conosco la sua ospitalità, ma qui abbiamo sentito la quintessenza della generosità unica della gente di questa regione. Il cibo, naturalmente, gioca un ruolo decisivo, perché in Italia è una storia d'amore e il piacere di raccogliere e condividere momenti speciali. Le specialità dell'Emilia Romagna sono una festa per gli occhi e per l'anima e ... una delizia per lo stomaco".

"5° giorno: All'inizio dell'ultima parte del viaggio ero emozionata, ma anche un po' triste. Il cammino di pellegrinaggio di San Francesco mi è piaciuto ogni giorno di più, mi sono divertito molto con la mia guida Alessia e mi sarebbe piaciuto camminare più a lungo. Anche il paesaggio ha avuto un ruolo importante. Più andavamo nell'entroterra appenninico, più la natura diventava selvaggia. Chi mi conosce sa che amo i luoghi selvaggi e remoti dove difficilmente si incontra un'altra anima e ci si sente (quasi) parte della natura. Mi piace essere circondata solo dai suoni della natura: il cinguettio degli uccelli, lo scricchiolio dei rami secchi, il fischio di una leggera brezza e il mormorio delle foglie. Il sentiero attraversa boschi e prati fino a raggiungere Poggio dei Tre Vescovi (1.238 m), che segna il confine tra Emilia Romagna e Toscana. La vista da lì è mozzafiato. Non una sola casa, nemmeno una piccola. Solo la natura".

"Alla fine dell'escursione sono sicura di una cosa: il Cammino di San Francesco da Rimini a La Verna mi ha davvero sorpreso per la bellezza del suo paesaggio, per il fascino dei suoi borghi e per l'accoglienza della sua gente. Se vuoi viaggiare lentamente, goderti ogni momento e scoprire l'Italia fuori dai sentieri battuti, dovresti passare un po' di tempo in questa incredibile zona."

Articolo completo in lingua inglese:
Romagna Slow diventa realtà e parte a La Verna

Da progetto vincitore nel 2016 del 2° premio Nuove Idee Nuove Imprese, la competizione tra idee innovative promossa a nuova realtà imprenditoriale. Il sogno è: far conoscere il sistema dei sentieri che attraversano la Romagna e il Montefeltro. Un insieme d’itinerari in grado di unire le risorse storico, artistiche, archeologiche, ambientali e paesaggistiche del nostro entroterra, legate in un unico elemento di attrattività per il turista italiano e internazionale amante del cammino e sensibile dal punto di vista della sostenibilità ambientale.

Articolo completo su:
Romagna Slow
+39 348 4931843 (Alessia)
+39 339 4076050 (Gianni)
info@romagnaslow.net
amministrazione@pec.romagnaslow.net
www.romagnaslow.net

Torna ai contenuti